Torna alla lista

Omnys e Clivet: un case study di successo per AWS

Una piattaforma IoT per monitorare le prestazioni degli impianti e ridurne al minimo la manutenzione, il progetto di Omnys per Clivet diventato un case study per AWS.


Nell'ambito delle sfide aziendali e della crescente importanza di avere un partner tecnologico che sappia soddisfare le necessità di grandi aziende, Clivet si è rivolta ad Omnys, Advanced Consulting Partner di AWS, per la realizzazione di un progetto ambizioso: una piattaforma IoT per monitorare le prestazioni degli impianti e ridurne al minimo la manutenzione. Questo progetto è stato recensito da AWS come case study di successo di AWSlogo_clivet_case_study

Il cliente
Clivet è un big player italiano nella progettazione e produzione di prodotti e sistemi specialistici per il riscaldamento, la ventilazione e il condizionamento dell'aria (HVAC). Il 45% del business è composto dal settore residenziale, mentre il restante 55% è composto dal settore commerciale, come ospedali, centri commerciali, cinema e grandi siti industriali. I prodotti Clivet sono dotati di dispositivi IoT in grado di generare centinaia di letture al giorno per ogni dispositivo. Queste misurazioni includono l'uso della strumentazione, le temperature interne ed esterne degli edifici e la pressione del gas nelle unità di condizionamento dell'aria.

Le sfide da affrontare
L'azienda doveva affrontare due sfide principali:
- circa il 35% dei suoi clienti si trova in paesi europei al di fuori dell'Italia, e quasi la metà di questi si trova in luoghi in cui l'azienda non ha una presenza fisica, rendendo dispendioso il processo di risoluzione dei problemi di manutenzione;
- i clienti di Clivet si rivolgevano sempre più all'azienda per il supporto alla manutenzione delle macchine e per richiedere assistenza nell'ottimizzazione delle prestazioni dei loro impianti HVAC.

Situazione iniziale
Inizialmente, l'azienda utilizzava una soluzione Software as a Service (SaaS) per monitorare tutte le misurazioni generate dai suoi dispositivi IoT. Tuttavia, il sistema SaaS consentiva solo un accesso parziale ai dati, impedendo all'azienda di ottenere una visione completa necessaria per monitorare le prestazioni degli impianti.
Clivet aveva infatti bisogno di un accesso completo ai dati e di controllo per sviluppare una gestione remota più efficace e per addestrare modelli di machine learning (ML) in linea con i propri obiettivi aziendali.

clivet_case_studyLa soluzione e i servizi AWS utilizzati
L’azienda si è quindi rivolta ad Omnys per la realizzazione di un ambizioso progetto che sta rivoluzionando il settore dell'HVAC (Heating, Ventilation, and Air Conditioning). È stata infatti sviluppata una piattaforma serverless IoT, in grado di elaborare oltre 100 milioni di nuove misurazioni al giorno, con la capacità di scalare ulteriormente, utilizzando diversi servizi AWS.

Per trasferire i dati tra i dispositivi sul campo e la piattaforma IoT, è stato utilizzato AWS IoT Core per connettere facilmente e in modo sicuro i dispositivi al cloud e autenticare e cifrare tutti i dati. È stato poi creato, con Amazon OpenSearch, un sistema di archiviazione in modo che il cliente potesse analizzare e aggregare rapidamente le tendenze e che consentisse la ricerca, il monitoraggio e l'analisi dei dati aziendali e operativi quasi in tempo reale. Mentre i dati storici vengono automaticamente archiviati su Amazon Simple Storage Service (Amazon S3), un servizio di archiviazione progettato per recuperare qualsiasi quantità di dati da qualsiasi posizione, consentendo a Clivet di ripristinarli facilmente quando necessario.

Per aiutare Clivet a prevedere le interruzioni e a eseguire la manutenzione preventiva, Omnys ha poi sviluppato modelli di machine learning utilizzando Amazon SageMaker, progettato per costruire, addestrare e distribuire modelli di machine learning per qualsiasi caso d'uso, raggiungendo un tasso di accuratezza del 75-85% nella fase di test iniziale.

"Grazie ai modelli di machine learning, Clivet ha già registrato una potenziale riduzione del 10 percento dei costi di manutenzione, e ci aspettiamo molti altri vantaggi in termini di costi ed efficienza" afferma Davide Pozza, chief technology officer (CTO) di OMNYS.

Ma non solo. Omnys ha inoltre progettato e realizzato due interfacce per monitorare e gestire i sistemi HVAC, compresi i pannelli di controllo che supportano la risoluzione dei problemi in remoto e un'app per smartphone per consentire agli utenti finali di esaminare le prestazioni del sistema o di modificare in remoto parametri come le temperature degli edifici.

"Costruire un rapporto così forte e strategico con OMNYS si è rivelato molto lungimirante per noi", afferma Luca Micheletto, Business Unit Digital Manager di Clivet. "Comprendono rapidamente le nostre esigenze e sono un partner molto proattivo; non vediamo l'ora di collaborare con loro nella prossima fase del nostro sviluppo".